Verdura

Radicchio di Chioggia

Fabrizio Bevilacqua

"Ho piantato 2 varietà, una all’inizio di agosto e inizio a raccogliere adesso, l’altra spero riesca a superare l’inverno e spero di raccoglierla nel periodo dicembre, gennaio, febbraio. Quella tardiva è abbastanza resistente al freddo, è da vedere se resiste anche all’umido. Bisogna vedere se gelo, disgelo, eventuali piogge prolungate non facciano marcire le foglie. Quest’anno l’abbiamo di nuovo messo in pacciamatura bianca che tende a essere meno scaldata dai raggi solari. La usiamo per toglierci del lavoro per evitare di andare troppe volte a togliere dell’erba".



Origine: Italia


Radicchio di Chioggia