Verdura

Tarassaco selvatico

Azienda agricola Mauro Villa

"Il Tarassaco (Taraxacum officinale), chiamato, nei diversi dialetti pissacàn, laciacàn, girasu, lacianciun è sicuramente il simbolo delle piante selvatiche commestibili, certo la più apprezzata per gusto e per rendimento. E’ utilizzato dalla sapienza popolare in ogni sua parte: le foglie lessate, le radici tostate per il caffè e il nettare dei fiori per il miele. Si trova in tutti i prati incolti, fra le vigne, lungo i sentieri, lungo le strade dal piano alla montagna. Si raccoglie la pianta intera sia prima sia dopo la fioritura, possibilmente con la radice.
Ottimo per preparare insalate gustose grazie al suo gusto amarognolo e fresco, il tarassaco può anche essere leggermente lessato e condito con olio e limone oppure venire utilizzato per frittate o per un risotto verde."


Origine Italia.

Tarassaco selvatico