Verdura

Cavolo nero

Azienda agricola Mauro Villa

“Sono ormai alcuni anni che coltivo il cavolo nero. Si tratta di una pianta molto rustica che si adatta facilmente a vari tipi di campo. Da noi è una pianta annuale perché non riesce a superare i mesi più freddi e le gelate. Solitamente acquisto le piantine di cavolo e le trapianto in campo aperto nel mese di agosto in un campo concimato esclusivamente con letame bovino. Il cavolo nero ha una buona resa, si incominciano a raccogliere le prime foglie nel mese di settembre e si prosegue fino alle gelate. Dalla stessa pianta si possono tagliare le foglie nuove ogni 15 giorni così da poter effettuare più raccolti.”

Origine Italia


Cavolo nero g 500