Verdura

Cavolo Navone

Buscaglia Jole

"L’annata è stata buona per il Cavolo navone anche perché, con l’esperienza, abbiamo capito che è meglio piantarlo a fine estate, così si evita che raggiunga delle dimensioni troppo grandi. È un ortaggio molto rustico, la metti a terra e poi quasi lo dimentichi, non richiede molta acqua e neppure è soggetto a malattie.

Mia mamma e mio papà lo cucinano lesso per fare insalata di navone e patate. Se ne avanzano lo mettono in forno a gratinare. Io lo preferisco al vapore, mi sembra che mantenga un sapore più intenso. Mi raccontano persone molto anziane che un tempo, quando si facevano cuocere le castagne garessine in acqua, si adagiavano sopra delle fette di navone: in quel modo le fette risultavano dolci".



Origine: Italia


Cavolo Navone