Latticini

Ricotta di pecora

Cooperativa agricola Il Trifoglio

\" La ricotta - spiega Silvano - nasce dal siero di latte dopo aver rimosso la cagliata utilizzata per preparare i formaggi. Non facciamo la ricotta tutti i giorni ma, in media, solo 4-5 volte a settimana. Nelle giornate in cui il latte viene impiegato per le cagliate lattiche (formaggi freschi) o per la preparazione dello yogurt non è possibile avere un siero adatto per la ricotta. Per la preparazione della ricotta il siero viene inizialmente salato aggiungendo del sale marino lavato e poi riscaldato fino a 82-83°C. A questa temperatura le proteine rimaste nel siero, principalmente albumine e globuline, condensano in flocculi che affiorano sulla superficie. I fiocchi di ricotta vengono raccolti ed inseriti in recipienti forati dove acquistano la forma ed eliminano il liquido in eccesso. Partendo da 100 litri di siero di latte di pecora si possono ottenere circa 7 kg di ricotta\".

Modalità di conservazione: conservare in frigorifero a 4°C.

Ricotta ovina.
Ingredienti: siero di LATTE ovino, LATTE ovino, sale.

Origine del latte: ITALIA


Ricotta di pecora g 300