Latte, formaggio

Tuma dei pan perdù a latte crudo

Società agricola Bars Chabrier s.s di Fossati Marta e Giacosa Luca

"E' una toma dal sapore dolce con una leggera occhiatura. E’ fatta col latte delle mie capre e col latte delle mucche di mio papà, che sono anche un po’ mie. In teoria avrei 5 mucche e mezzo però le cura mio papà. Adesso io ho 160 capre e 15 pecore.

Il nome "pan perdù" deriva dai terreni dove avviene il pascolo, pezzi di terra così lontani del paese che vengono chiamati così, "pan perdù". Ce ne sono diversi a Sambuco. Era talmente tanta la fatica andare in quei posti che praticamente era "pane perso". Questo è il significato. Quando abbiamo dato i nomi ai formaggi erano tutti nomi di posti dove noi andavamo al pascolo. E le nostre zone di pascolo sono quasi tutte marginali. I terreni non sono di proprietà tranne pochissimi, quando abbiamo iniziato erano proprio zero. Il più è in affitto dal comune, ci sono dei terreni privati che affittiamo e qualcosa della mia famiglia".


Modalità di conservazione: conservare in frigorifero a +4°C.

Formaggio di capra. Tuma dei pan perdu.
Ingredienti: LATTE di capra e vacca, caglio, sale. Allergeni. Contiene LATTE.

Origine del latte: Italia


Origine: Italia


Tuma dei pan perdù