Pane, cereali

Gallette di mais e piselli

Azienda agricola Priotti Paolo

"Le gallette di mais e piselli sono gallette senza sale, fatte solo con le cose che coltiviamo noi, sia il mais che i piselli. Il mais in realtà è una miscela di mais antichi e non, che ci siamo fatti e che ci stiamo riproducendo. Questo è il terzo anno - insomma abbiamo appena iniziato - però lì dentro ci sono buona parte dei mais antichi italiani dagli ottofile, ai pignoletti, al nostrano dell'isola, allo stenga bianco e in più ci sono un paio di varietà di mais messicani. Tramite la Rete Semi Rurali, tre anni fa abbiamo ricevuto un sacchettino di semi con circa 40 varietà di mais diversi provenienti da tutto il mondo, abbiamo provato a metterle e ce le siamo riprodotte: una buona parte si sono perse perché non si sono adattate al clima e al terreno eccetera eccetera, ne sono resistite un paio molto belle: sono mais molto scuri, rosso amaranto, quasi neri e fanno parte della nostra miscela per cui miscela delle nostre gallette è fatta con mais, piselli, niente sale.

E’ una galletta molto saporita, sa un po' di popcorn, però in realtà hanno sapore bell’intenso questi mais antichi, molto più pronunciati di quello che può essere un popcorn fatto con il mais moderno. E’ croccante, molto buona così, ci si può aggiungere qualcosa sopra ma in realtà sono gallette molto saporite. A differenza di quelle di farro, che sono dolcine ma non tanto saporite e quindi ci si può mettere sopra una fettina di formaggio piuttosto che una spalmata di miele o marmellata, queste, secondo me hanno già un loro carattere, è già uno snack buono così.

Le gallette le facciamo fare a un'azienda con la quale collaboriamo, una cooperativa di cui siamo soci, si chiama Biolanga (CN): vendiamo loro della nostra granella, ci facciamo decorticare il farro e il saraceno e fare le gallette."



Origine: Italia


Gallette