Latticini

Toma del Marsel

Azienda Agricola La Mommiga di Bracco Paolo

"Attualmente il primo dei nostri greggi è rientrato dal pascolo - spiega Paolo - mentre gli altri ancora cercano di godere degli ultimi giorni in montagna. Il fieno per l’inverno è già pronto nei fienili. Il grosso del lavoro di questi giorni è assistere
alla nascita dei nuovi agnelli. Il calore delle nostre pecore è stato sincronizzato mediante la somministrazione, nel giusto periodo dell’anno, di avena germogliata e semi di lino, un’antica tecnica impiegata dai pastori della Sardegna, e proprio
in questo momento decine di pecore hanno appena partorito o stanno per partorire. Un’altra parte del gregge è in piena lattazione e il lavoro nel caseificio
può così proseguire. Tra i formaggi che sto producendo una grossa parte è costituita dalle tome del Marsel. La toma del Marsel è prodotta impiegando
esclusivamente latte ovino crudo delle nostre pecore, caglio e sale. Ho scelto di chiamare così questo formaggio in onore di mia madre, Marcella, che ci ha lasciato da qualche anno. Per la preparazione delle tome il latte viene riscaldato a 38° e ad esso viene aggiunto il caglio. La cagliata viene rotta dopo una decina di minuti e lasciata nuovamente riposare per un periodo sufficiente a far cagliare completamente il latte. A questo punto si effettua una nuova rottura. Le tome
vengono messe nelle fascine lasciate riposare pequalche ora, quindi salate a secco e messe a stagionare per alcune settimane".

Modalità di conservazione: conservare a +2/4°C.

Toma del Marsel. Formaggio di pecora.
Ingredienti: LATTE ovino, sale, caglio.
Allergeni. Contiene LATTE.

Origine del latte: ITALIA


Toma del Marsel g 200