Alimentazione e bambini

Una rete tra famiglie per la qualità del cibo nelle mense scolastiche

L’esperienza e la proposta di una delle famiglie che partecipano ad AgriSpesa

L’attenzione all’alimentazione dei bambini specie negli ambiti scolastici è un argomento che tocca molti di noi da vicino, nella quotidianità e nella responsabilità di crescere al meglio i nostri figli. Alla proposta della Sig.ra Ninatti sono seguiti commenti e email; tra queste pubblichiamo la lettera inviataci dalla fam.
Leggi tutto Aggiungi un commento
Pubblicato da Redazione il 18 Novembre, 2009 - 17:39
Valore di origine

Il valore di origine degli alimenti

Acquistare un prodotto significa potersi fidarsi del racconto "vero" della storia dell'alimento e di chi lo ha prodotto

Recentemente, in questo blog, rispondendo a un cliente che poneva l’accento sui prezzi di Cascina Cornale, abbiamo citato l’espressione “valore d’origine” che Simona Limentani, (un tempo coordinatrice di Abbonamento Spesa a Cornale, oggi animatrice di Zolle, a Roma) ha utilizzato in un suo intervento del 2005 per raccontare la storia del processo produttivo degli alimenti.
Leggi tutto Aggiungi un commento
Pubblicato da Redazione il 14 Novembre, 2009 - 13:57
Mangiare sano

Da AgriSpesa alla costituzione di un Gruppo di Acquisto

Idee condivise generano realtà virtuose

Un' idea nasce e diventa condivisa. Genera idee nuove che, a loro volta condivise, generano realtà virtuose. E’ ciò che è successo a una delle nostre (ormai ex) famiglie abbonate che, nella lettera che pubblichiamo in questo post, ci racconta come, dall’AgriSpesa e dalla riflessione cresciuta intorno all’importanza del mangiare sano, sia nato un Gruppo di Acquisto che ha sede in una scuola.
Buongiorno Gentilissima Sig.a Elena, 

Leggi tutto Aggiungi un commento
Pubblicato da Redazione il 10 Novembre, 2009 - 17:28
Fare con le mani

“T’lei el mur d’la vendemmia”

"Hai la faccia della vendemmia": il senso dello sporcarsi le mani

Questa mattina sono passata a comperare il giornale, come sempre, prima di venire al lavoro a Cornale.
Sul bancone della cartoleria-edicola del nostro paese (1800 anime) è comparso un espositore: gel lavamani igienizzante.
Ci andavano un’influenza e Topo Gigio per creare una nuova moda-fobia e per favorire qualche vendita (se tutto serve per far salire il Pil, è pur vero che molto serve a far scendere il livello di spirito critico).
Così mi sono ricordata di un dialogo avuto due giorni fa.

Leggi tutto
Pubblicato da Elena Rovera il 8 Novembre, 2009 - 12:15
Alimentazione e bambini

Alimentazione scolastica

Come verificare la qualità del cibo nelle mense scolastiche?

Riceviamo questa interessante sollecitazione e volentieri la pubblichiamo. Se un po' di genitori di Milano volessero incontrarsi per unire le conoscenze e le forze, saremmo ben lieti di ospitarli, un sabato di novembre, a Cascina Cornale.
Leggi tutto
Pubblicato da Redazione il 30 Ottobre, 2009 - 17:31
Vita al Cornale

La vita a Cascina Cornale

E’ sera tardi e tra poco chiuderò il cancello di Cornale per andare a casa...

Mi sembra di fare il lavoro più bello del mondo: vicino a me vedo crescere ragazzi col pensiero pulito, vedo giovani tecnici che uniscono alla tecnica l’anima, vedo chi lavora in magazzino, chi sta in cucina, chi registra le fatture, tutti che partecipano a questa grande scommessa. Parlo ogni giorni con famiglie che, anche quando ci muovono qualche critica, è chiaro che lo fanno perché non vogliono che questo progetto li deluda, perché portano avanti con noi il progetto Cornale.
Il giovedì è una giornata davvero intensa.

Leggi tutto
Pubblicato da Elena Rovera il 30 Ottobre, 2009 - 00:00
Introduzione al Blog

Perchè il Blog Cornale?

Mi hanno detto che un post deve essere breve. Per questa prima volta non ci sono riuscita. Scusate, è inesperienza. Con l’esercizio dovrei farcela.

Dunque, perché il Blog Cornale? Ho bisogno di partire da lontano.
Nel 1996, con mio marito, Raffaele Traversa e con gli amici Enzina Berta, Giovanni Becchero e Gianfranco Carosso, ho pensato al progetto Cornale. Ognuno di noi partiva da una storia diversa: agricoltore, Raffaele, con mele e pere che improvvisamente non valevano più nulla sul mercato italiano; Enzina Berta, convinta che per il mondo il futuro significasse una ripresa dell’attività agricola delle aziende familiari, Giovanni Becchero, in cerca di un lavoro più motivante, Gianfranco Carosso, impegnato nell’Alta Langa a creare economia intorno a prodotti locali e paesaggi agrari. E io, Elena Rovera, insegnante da oltre 20 anni, col desiderio di cimentarmi in un’impresa che costruisse economia e posti di lavoro a partire, e non a prescindere, dall’amore per la cultura contadina e per il paesaggio.
Tutti e cinque volevamo lavorare in nome della pace, dell’onestà, della trasparenza.
 

Leggi tutto
Pubblicato da Elena Rovera il 23 Ottobre, 2009 - 09:58
Costruzione del prezzo

Il prezzo di 1 kg di fragole

Nella serra di Piercarlo Bordone per capire quanta fatica e quanta cura stanno dietro un kg di fragole.

Stanno arrivando le fragole. Alcune sono ancora verdi altre si possono solo immaginare: ancora nascoste sotto il bocciolo di fiori. Per vedere le piantine in crescita siamo andati a trovare Piercarlo Bordone nella sua azienda agricola a Monteu Roero, poco lontano da Cascina Cornale.

 
Leggi tutto
Pubblicato da Redazione il 29 settembre, 2009 - 12:55
Qualità del prodotto

Che meraviglia…andar per aziende

Galline che pascolano all’ombra, scrofe che allattano e asparagi protetti dalla pacciamatura con amido di mais

Per preparare i piani di semina e di produzione per i prossimi mesi di AbbonamentoSpesa, stiamo visitando tutte le aziende associate e anche alcune nuove che ci sono state segnalate per serietà e qualità.

Ci spostiamo tra una cascina e l’altra: ovunque trovi agricoltori che lavorano rispettando la terra affinché continui ad essere fertile. 
 
Leggi tutto
Pubblicato da Redazione il 29 Agosto, 2009 - 10:32
Agricoltura nativa

Le lenticchie di Onano

Varietà, qualità e storia. La tradizione della lenticchia di Onano sopravvive anche grazie all’Azienda Camilli

L’azienda Camilli è situata nel territorio di Onano, in provincia di Viterbo, a 500 m s.l.m. L’altitudine e la presenza di un terreno vulcanico sciolto, franco-sabbioso e povero di elementi minerali consente la coltivazione di legumi di particolare morbidezza, rapidi da cuocere e gustosi.

Leggi tutto
Pubblicato da Redazione il 6 Agosto, 2009 - 12:01

Perchè un blog?

Per raccogliere la voce di tante persone che, come noi, hanno a cuore i temi dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute.
Per conoscerci e costruire insieme possibili esperienze di economia sostenibile.
 

 

 


Bookmark and Share