Mangiare sano

FoglioSpesa 18/12

Ricette della settimana

Uova in salsa
Fai rassodare 3 uova in acqua e prepara la salsa: prendi 90 g di Sarset, mezzo mazzetto di ravanelli e lava 5 capperi privandoli del sale. Metti nel frullatore 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, il pepe, i ravanelli a pezzi, i Sarset e 1 ciuffettino di prezzemolo. Frulla fino ad avere una salsa omogenea e fluida. Sguscia le uova, dopo averle fatte raffreddare, tagliale a metà a cospargile con la salsa. Versa un filo di olio extravergine di oliva e decora con i pezzi di ravanello.

Rotolini di frittata ripieni di asparagi e carote
Pulisci 1 carota e grattugiala finemente. Separa i tuorli dagli albumi di 4 uova, quindi monta questi ultimi a neve; sbatti i tuorli in una terrina insieme con sale e pepe, incorpora la carota grattugiata, poi unisci gli albumi. Fai sciogliere 10 g di burro in una padella, versa metà del composto di uova, distribuendolo uniformemente, e fai cuocere per 5 minuti a fuoco dolce. Togli la frittata dal condimento e tienila in caldo nel forno a 50 °C. Prepara con il resto del composto una seconda frittata. Per il ripieno lava e monda 250 g di asparagi eliminando la parte finale del gambo; pulisci 200 g di carote, lavale e tagliale a bastoncini. Sbollenta entrambi in acqua bollente salata per circa 10 minuti; scola e fai raffreddare. In una terrina amalgama 0,5 dl di panna con 100 g di ricotta quindi profuma con sale, pepe e noce moscata. Distribuisci la crema di ricotta su ogni frittata, stendi uno strato di asparagi e carote, sala e pepa, poi arrotola il tutto, avvolgi i rotolini con un foglio di carta di alluminio e lascia riposare per 20 minuti. Servi a fette.

Lasagnette con catalogna e Cevrin
Impasta 200 g di farina con 2 uova. Stendi la sfoglia e ricava dei cerchi. Cuocili in acqua bollente salata per 2 minuti e poi falli raffreddare nell’acqua ghiacciata. Fai appassire 200 g di catalogna tagliata a julienne in padella con l’olio extravergine di oliva e 1 cipolla. Regola di sale e pepe. Forma la lasagnetta intervallando 100 g di Cevrin tagliato a pezzettini piuttosto sottili con la catalogna. Fai cuocere nuovamente in forno a 200 °C per 5 minuti. Servi con un filo di olio extravergine di oliva.

Timballo di Fagioli Mangiatutto ( o fagioli Meraviglia)
Pulisci, lava e lessa in abbondante acqua salata i fagioli (sono della famiglia delle taccole, li devi utilizzare interamente!) per qualche minuto. Quindi in una ciotola tagliali a pezzi, unisci 1 uovo sbattuto e 2 spicchi di aglio. Passa il tutto in una pirofila da forno oliata. Spiana bene con una paletta di legno e fai gratinare in forno per 15-20 minuti fino a formare una crosticina in superficie. Taglia a trancio e su ognuno metti un filo di olio extravergine di oliva.

Carote ripiene al forno
Pela 400 g di carote, lavale e tagliale a tronchetti di 3 centimetri circa. Con uno scavino, svuota ogni tronchetto per circa 2/3 della sua lunghezza. Tieni da parte i pezzetti di carota estratti. Versa in un tegame acqua fino a raggiungere il livello di 2 centimetri e aggiungi 30 g di burro a pezzetti; adagia le carote con la parte svuotata rivolta verso l'alto. Salale, pepale e falle cuocere a fuoco dolce e a tegame coperto, fino a quando saranno tenere e l'acqua sarà quasi completamente evaporata. Toglile dal fuoco, scolale e lasciale raffreddare. Nel frattempo sbuccia 300 g di cipolle e tritale; trita anche i ritagli di carote tenuti a parte. Poni in un tegame l'olio extravergine di oliva, le cipolle e le carote tritate e falle rosolare a fuoco moderato per 3-4 minuti. Bagnale con qualche cucchiaio di acqua, insaporiscile con sale e pepe e termina la cottura, a fuoco moderato e a tegame coperto, finché le carote risulteranno tenere. Riempi i tronchetti di carote con il ripieno preparato, mettili in una teglia e passali per qualche minuto in forno a 180 °C prima di servire.

 

Zuppa di Catalogna
Taglia 400 g di catalogna a striscioline sottili. Quindi mettile in una pentola e coprile di acqua, regola di sale e fai bollire per 5-10 minuti. Nel frattempo trita 1 cipolla e falla stufare in un'altra pentola con olio extravergine di oliva, un pizzico di peperoncino e qualche cucchiaiata di acqua. Incorpora quindi la catalogna scolata, regola di sale e pepe e lascia insaporire per qualche minuto.
Quindi aggiungi 0,5 l di brodo e lascia bollire per un quarto d'ora. In una scodella sbatti 1 tuorlo, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, sale e pepe. Continuando a sbattere con la frusta, unisci questa crema alla zuppa di catalogna e falla bollire per un paio di minuti. Servila disponendo in piatti individuali uno strato di zuppa, uno di pane, uno di scaglie di formaggio e, di nuovo, uno di zuppa, uno di pane e uno di scaglie di formaggio.


 

Aggiungi un commento
Pubblicato da Redazione il 30 aprile, 2012 - 22:18

Perchè un blog?

Per raccogliere la voce di tante persone che, come noi, hanno a cuore i temi dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute.
Per conoscerci e costruire insieme possibili esperienze di economia sostenibile.
 

 

 


Bookmark and Share