Fare con le mani

Ricette a mano di bimbi

Formaggetto senza caglio

Lascia in frigorifero un po' di latte nella bottiglia oltre la sua data di scadenza, senza farlo bollire. Di giorno in giorno osserva come si comporta il latte; vedrai che si "divide" in una parte liquida e una più densa e granulosa. Questo è il momento giusto per preparare un delicato formaggetto. Vuota il contenuto della bottiglia in un pentolino. Fatti aiutare dalla mamma o dal papà e metti il pentolino sul fuoco. Nel giro di pochi minuti vedrai che la parte solida si compatterà. Versa il tutto in un colino e lascia sgocciolare. Nel colino ti rimarrà una pasta bianca e morbida. Rovesciala in una scodellina. Potrai consumarla così al naturale, come formaggio, magari insieme ad una patata lessa o ad altre verdure. Oppure trasformarla in un dolce, mescolandovi un cucchiaio di zucchero o miele, se ti piace un po' di cacao o quello che ti suggerisce il tuo gusto (uvetta, pinoli, scaglie di cioccolato, cereali...).
Aggiungi un commento
Pubblicato da Redazione il 14 febbraio, 2016 - 00:49

Perchè un blog?

Per raccogliere la voce di tante persone che, come noi, hanno a cuore i temi dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute.
Per conoscerci e costruire insieme possibili esperienze di economia sostenibile.
 

 

 


Bookmark and Share