Valore di origine

FoglioSpesa 18/13

Come li fa mia mamma, non li fa nessuno

 “Percortesia,oggi non ci siamo, consegnate AgriSpesa dalla mamma, abita poco distante da noi”.
La chiami lei, tutti i giovedì, così la mamma le detta il suo ordine, perché lei non va su internet”.
“La mamma va un mese in montagna da sua sorella, potete consegnarle là la sua AgriSpesa?”
“Faccio l’ordine di AgriSpesa io, perché la mamma è sempre al lavoro, e così al cibo ci penso io”
“Vorrei regalare un mese di Agri Spesa alla mamma, da quando non vivo in Italia mi manca la sua cucina. Così mi sembrerà di stare un po’ con lei a tavola”
“Mia mamma ha sempre cucinato lei, così io non ho mai imparato” “Tutto quello che so fare in cucina l’ho imparato dalla mamma”
“Ho chiamato la mamma per tagliare il pollo, io non sapevo da che parte girarlo.”

Sono centinaia le mail che riceviamo e che hanno come riferimento la mamma.E tante giovani mamme ci scrivono perché“..sono incinta e voglio alimentarmi meglio”, o perché “voglio cominciare lo svezzamento e voglio crescerlo con prodotti sani”. Con le mamme dunque, senza nulla togliere a tanti cari papà, AgriSpesa ha un rapporto continuo di collaborazione e di amicizia. A queste mamme che raccontano ai loro bimbi le storie dei campi, dei frutti, delle stagioni,delle api e del latte che ogni settimana riportiamo su AgriSpesa, a queste mamme va il nostro augurio. Che sia una festa della mamma serena, con accanto i propri figli, anche se sono grandi, anche se sono in Australia a lavorare. La festa della mamma è proprio il giorno giusto per cucinare quel risotto, quella zuppa, quel carpione, quei gnocchetti che…”come li fa mia mamma, non li fa nessun altro!”

PASSA PAROLA PERCHE' NE VALE LA PENA
Ieri ho pranzato con un’amica alla Trattoria Moderna di Banchette di Ivrea. I titolari,Viviana e Adriano Presbitero sono amici cari da tanti anni. Hanno seguito il progetto di Cornale e poi di AgriSpesa con suggerimenti e con aiuto materiale, quando siè trattato di organizzare banchetti con i nostri pro-dotti. Qualcuno dei nostri clienti li conosce perchécon i prodotti di AgriSpesa hanno servito le loro Feste di matrimonio o di battesimo. Quando entro da loro mi sento felice, perché so che mi aspetta sempre qualche piatto buono, cucinato con cura,servito con gentilezza. E poi so che quel cibo mi farà bene. Come ogni volta anche ieri ho detto a Viviana di scegliere lei il menù. Questo è ciò che ho mangiato e so che desterò un po’di invidia:salsa di asparagi e ricotta, trota della Valchiusella marinata con agretti, zuppa di aiucche (le aiucche sono erbe spontanee del canavese), petto di anatra con verdure, sorbetto di cioccolato. Era tutto così buono che ho pensato che prima o poi possiamo andarci insieme, con i clienti di AgriSpesa. Nel frattempo ho chiesto a Viviana di inviarci copia dei suoi bei menù. Li inseriremo nelle AgriSpese: possono essere uno spunto per cucinare o, chi vuole, può andare a Banchette e pranzare in questa accogliente Trattoria Moderna!
Per leggere il Foglio Spesa Completo vai al seguente indirizzo:
www.slideshare.net/AgriSpesa/foglio-18-13a

Aggiungi un commento
Pubblicato da Redazione il 2 maggio, 2013 - 10:57

Perchè un blog?

Per raccogliere la voce di tante persone che, come noi, hanno a cuore i temi dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute.
Per conoscerci e costruire insieme possibili esperienze di economia sostenibile.
 

 

 


Bookmark and Share